Bluboo S1 - Smartphone bezelless con dual cam Sony - Recensione

Scritto da Giuseppe.

Bluboo S1 - Smartphone bezelless con dual cam Sony - Recensione
View Comments

Bluboo S1 è uno smartphone dal design tri-bezelless che negli ultimi mesi stanno spopolando sul mercato cinese. Sotto un punto di vista puramente estetico un telefono eccellente, ma bisogna fare i conti con altre variabili come scheda tecnica, ottimizzazione software e fruibilità. Scopriamo insieme come si comporta nella nostra recensione completa.



VIDEO RECENSIONE

CONFEZIONE E ACCESSORI

La confezione ha una dotazione piuttosto ricca: cavo USB Type C (USB 2.0, purtroppo), adattatore per le cuffie Type C-jack da 3.5mm, caricatore con uscita 5V/2A, pellicola da applicare e custodia in silicone morbida. Ottima la disposizione degli scomparti e la grafica, che richiamano lo stile Huawei.

View the embedded image gallery online at:
http://www.cinafoniaci.com/bluboo-s1-smartphone-bezelless-con-dual-cam-sony-recensione?tmpl=component&print=1&layout=default&page=#sigFreeIdebe42194f3

DESIGN E MATERIALI

Il design del Bluboo S1 è ovviamente uno dei suoi punti di forza. Senza bordi (o quasi) su tre lati si ispira chiaramente allo Xiaomi Mi Mix, così come gli altri “fratelli” dal design simile: Doogee Mix (che abbiamo recensito qui), Umidigi Crystal e Maze Alpha.

Anche il retro è in vetro, di tipo Organic Glass,  e che può essere utilizzato anche come specchio data la sua alta riflettenza. Davanti è invece protetto da un Gorilla Glass 4 secondo i dati dell’azienda, con un trattamento oleofobico che però trova difficoltà: il vetro è infatti un cimitero di impronte digitali. Molto bella la soluzione 2.5D per il vetro, che insieme al design quasi-senza-bordi conferiscono un’aria davvero elegante a questo Bluboo S1.

Tutto lo smartphone è stondato, sui lati e sugli angoli, garantendo una presa maggiore nonostante le dimensioni contenute per un 5.5 pollici. Trovo il design a lingotto davvero fantastico, ma questa forse è una mia personale venerazione per il mitico Omni Balance di Sony.

View the embedded image gallery online at:
http://www.cinafoniaci.com/bluboo-s1-smartphone-bezelless-con-dual-cam-sony-recensione?tmpl=component&print=1&layout=default&page=#sigFreeIdf26f8a4b29

Il peso del Bluboo Dual è di 167 grammi

HARDWARE

Ecco in breve le caratteristiche del Bluboo S1

- DISPLAY: 5.5 Pollici  FHD 1920x1080 Sharp 2.5D con Gorilla Glass 4

- CPU: Mediatek Helio P25 - Octa CoreQuad Core 2.4Ghz

- RAM:  4 GB

- STORAGE: 64GB espandibile tramite micro SD (slot condiviso con la seconda SIM)

- SIM: NANO + NANO

- FOTOCAMERE: 13 megapixel SONY IMX214 + 3 MegaPixel (doppia) |  5 megapixel frontale

- DIMENSIONI:  148.6 x 74.3 x 7.9  millimetri

- PESO:  167 grammi (pesato e confermato dalla redazione)

- BATTERIA: 3500 mAh

- OS: Android 7.0

- Altro: Lettore impronte frontale, Radio FM

Presente tra i sensori il giroscopio, accelerometro e la bussola, mancano invece sensore di luminosità, LED e jack audio da 3.5mm.

RETE E TELEFONIA

I 2 slot possono ospitare 2 SIM  in  formato NANO e una microSD. E’ presente la banda B20 per quanto riguarda il 4G e la ricezione è ottima, mai avuto un problema sia all’interno che all’esterno.

SCHERMO

Lo schermo del Bluboo S1 è un 5.5 pollici con risoluzione Full HD (1920x1080) prodotto da Sharp, un pannello davvero luminoso e bello da guardare. Uno dei punti di forza di questo Bluboo sotto il profilo della scheda tecnica, questo display ha dei colori ben tarati e occupa il 90% della parte frontale del dispositivo, donando una sensazione di immersione completa mentre giochiamo o guardiamo video su YouTube.

Il touch è a 10 tocchi e non ci sono ritardi o altre inconsistenze da segnalare. Ottima la luminosità massima, che consente di utilizzarlo perfettamente anche sotto la luce diretta del sole. Peccato per l’assenza del sensore di luminosità, che ci costringe a settare manualmente la luminosità di volta in volta.

SOFTWARE

La ROM è basata su Android 7.0 e sono presenti le ultime patch di sicurezza di Google del 5 Agosto. Ormai con Android Oreo 8.0 annunciato ufficialmente ci saremmo aspettati almeno un upgrade alla versione 7.1.2 di Android Nougat, ma molti produttori sembrano non essere interessati alla risoluzione dei bug noti delle prime versioni software di Android 7.0.

Il software è quello stock di MediaTek, e piacevole sorpresa, dopo un reset ho potuto constatare come siano presenti tante applicazioni Google pre-installate, anche alcune che non ci aspetteremmo come Google Duo, Calendario, Drive.

Peccato che non sia presente la certificazione ufficiale, quindi non c’è il setup iniziale di Google per poter immettere i propri dati e ripristinare un backup precedente: le app vanno installate a mano cercandole sul Play Store.

Poche le gesture presenti per facilitarci la vita. Ci sono le classiche gesture a schermo spento, tra cui l’utilissima Double Tap to Wake, con cui possiamo tappare due volte lo schermo per risvegliarlo. Utile se non usiamo il sensore d’impronta o per dare un rapido sguardo alle notifiche, dato che il display non si risveglia alla ricezione delle notifiche e non c’è un LED che possa notificarci di sms, messaggi o email.

Ci sono poi le varie gesture da usare a telefono acceso, come un triplo swipe per effettuare uno screenshot. C’è anche una modalità “Free touch” che visualizza un pallino da poter posizionare dove vogliamo sullo schermo, che fornisce un accesso rapido alle funzioni più utilizzate dello smartphone, simile per funzionamento alla medesima funzione vista su praticamente tutti i Doogee.

LETTORE IMPRONTE

La casa assicura un lettore d’impronte dallo sblocco rapido con appena 0,1s per poter accedere allo smartphone. Iniziamo col dire che lo sblocco avviene circa 7 volte su 10, e questo facendo attenzione a impostare multiple impronte digitali per singolo dito.

Si possono impostare al massimo 5 impronte digitali, ma possiamo anche registrare più volte lo stesso dito da più angolazioni per aumentare la precisione del riconoscimento.

Il lettore d’impronte non è un tasto fisico, non va premuto, ma è un tasto capacitivo per cui ci basta appoggiare il dito per sbloccare il dispositivo. Ci sono delle funzioni smart per utilizzare il sensore d’impronta, ma non così smart come avrei preferito: parliamo di implementazioni alla ZUK Z2 o alla MEIZU, per intenderci.

FOTOCAMERA

Buono il comparto fotografico del Bluboo S1, con una doppia fotocamera Sony da 13 Megapixel + 3 Megapixel, con interpolazione software fino a 16 Megapixel. L’interfaccia dell’app fotocamera è abbastanza standard, molto utile la modalità ZSD (Zero Shutter Delay) che consente, in condizioni di buona luce, di scattare molto rapidamente.

Buoni gli scatti in condizioni di luce ottimale, anche se il focus è sempre ballerino e bisogna aspettare che lo smartphone si decida a mettere a fuoco o impostare manualmente il punto da focalizzare. L’effetto Bokeh è senza infamia e senza lode: non è uno dei peggiori, ma non aspettatevi foto degne dello Xiaomi Mi 5X recensito da Andrea, che ci ha stupito tutti per l’effetto bokeh davvero cremoso e godibile, una inaspettata sorpresa per uno smartphone da appena 200 Euro.

Peggiora di molto la capacità fotografica di questo Bluboo S1 al buio, con tanto rumore digitale, scatti che durano una vita, micromosso ovunque. Ho ricevuto un aggiornamento software sperando che la fotocamera fosse migliorata, ma a quanto sembra dal changelog c’è solo stata la risoluzione di bug della ROM.

View the embedded image gallery online at:
http://www.cinafoniaci.com/bluboo-s1-smartphone-bezelless-con-dual-cam-sony-recensione?tmpl=component&print=1&layout=default&page=#sigFreeIdc07549fc64

La fotocamera frontale da 5 Megapixel scatta selfie utili per i social, ma poco dettagliati e con colori decisamente smorti. C’è anche la possibilità di aggiungere il solito effetto bellezza, ma a differenza di altri smartphone, sembra non esserci una grande differenza con o senza questa opzione attiva.

Ottima la possibilità di applicare filtri fotografici live scegliendoli dall’apposito menù sulla sinistra. Userete questa funzione una volta su 1000, ma è comunque una simpatica aggiunta.

GPS

Il GPS fixa in modo rapido e la navigazione con Maps non dà problemi. Ottima ricezione del segnale sia all’aperto che all’interno, a patto di non stare in un bunker.

BATTERIA

La batteria da 3500 mAh mi lascia perplesso. Il MediaTek P25 è un processore costruito con un processo produttivo a 16nm, e nonostante scaldi se messo sotto sforzo (e non di poco, NdR) dovrebbe garantire comunque un consumo energetico inferiore alla precedente generazione di processori a 28nm.

Altri recensori registrano un uso display di 5-7 ore prima che il proprio smartphone dia bandiera bianca. Io a 5 ore ci sono arrivato ma solo passando un’intera giornata con la luminosità al 25% e sotto copertura WiFi.

Sicuramente il pessimo segnale di rete nella mia zona penalizza le prestazioni della batteria, ma dai grafici potete constatare le deludenti prestazioni di Bluboo S1: appena 3 ore di schermo nell’arco di una giornata intera con uso misto Wi-Fi/4G è la peggior performance provata. Insomma, la batteria nonostante sia capiente non mi convince appieno, anche se considero parte della colpa vada alla pessima ricezione del segnale di rete nella mia zona.

Il tempo di ricarica con il caricatore in dotazione è di poco più di 2 ore, circa mezz’ora in meno se caricate lo smartphone da spento. Non c’è ricarica rapida ma il caricabatterie fa il suo dovere.

 BENCHMARK

Il valore ottenuto con Antutu  dal Bluboo Dual è di  oltre 49272 punti, ed i valori ottenuti con GeekBench 4 danno 719 punti in single core e 2185 in multi core

IN BREVE

logo ok

logo ko

- Display Sharp
- Design
- Realizzato in vetro e metallo
- Compatto

- Batteria
- Ottimizzazione Software
- Sensore Luminosità e LED notifica assenti
- Effetto Blur/Bokeh insufficiente

Bluboo S1 è uno smartphone che aveva tutte le carte in regola per diventare un acquisto da considerare se anche voi siete stati afflitti dalla mania degli smartphone “senza bordi”. Il suo design infatti è elegante e ben progettato, con angoli e lati stondati che aumentano il grip, il tutto poi impreziosito dalla cover a specchio che nella colorazione Black fa la sua figura.

Ottimo il rapporto schermo/corpo del 90%, che restituisce un’immersività che uno smartphone “tradizionale” non può darvi. Forse disarma un pò la fruizione di contenuti multimediali per via del design asimmetrico, ma ci si fa l’abitudine.

Quello a cui non ci si abitua è sicuramente il software con alcune applicazioni che vanno in Force Close, una certa gommosità dello smartphone nell’utilizzo generale ma soprattutto una batteria che delude.

Sotto il profilo gaming la Mali T880MP2 è sufficiente per i titoli 3D ma non ci sono frame rate alti e lo smartphone dopo 20 minuti è davvero caldo, complice le alte temperature ambientali di questo periodo.

Design fantastico, scheda tecnica con aspettative non rispettate e batteria deludente. Uno smartphone da considerare principalmente per il lato estetico oppure riconsiderarlo tra un mese o due, quando ulteriori aggiornamenti miglioreranno l’esperienza utente. Noi abbiamo ricevuto un aggiornamento durante l’utilizzo datato 17 Agosto 2017.

DOVE COMPRARE

Il Bluboo Dual è disponibile presso il negozio

Nome

Prezzo  

Link al

negozio

 gearbest b

170 euro

LINK PER L'ACQUISTO

SCHEDA TECNICA

Specifiche    

Modello

BLUBOO S1

Sistema Operativo

Android 7.0

Frequenza

OCTA CORE

CPU

HELIO P25

Frequenza CPU

2.4GHz

Schermo    

Display

5.5 Pollici

Tipologia Display

Capacitivo

Multi-touch

Multi-touch

Risoluzione

1920*1080

Memoria    

RAM

4GB

ROM

64GB

Scheda Di Memoria

Micro SD

MicroSD Espansione Massima

256GB

Camera    

Fotocamera Frontale

5 MP

Fotocamera Posteriore

13+3 MP

Flash

Auto-Focus

Scatti Continui

Registrazione Video

Communicazione    

WIFI

GPS

Sì, Interno GPS

Bluetooth

Bluetooth 4.0

Rete Frequenze

WCDMA 850/900/2100MHz

FDD-LTE B1/B3/B7/B20

GSM 850/900/1800/1900MHz

Funzioni    

G-sensor

Sensore Di Distanza

Sensore Di Luce

No

NFC

No

OTG

Riproduzione Audio

MP3/ACC/ACC+/WAV/AMR

Riproduzione Video

MP4/3GP/MPEG-4 Ecc.

Wireless AP

Google Play Mall Built-in

Identificazione Delle Impronte Digitali

LED Notificazione

No

Altri    

Rete

Dual SIM Standby

SIM

DUE NANO SIM

Batteria Capacità (Typ.)

3500mAh

Batteria Capacità (Min)

3450mAh

Tipo Della Batteria

Non Rimovibile

Auricolari

No

Connettività

Type C

Accessori

Spillo Per Rimuovere La Sim, Caricabatteria*1, Cavo, Pellicola, Cover, Adatattore cuffie,Manuale

Pubblicato in Smartphone Android

Stampa