Amazon
Gearbest
Honorbuy
Banggood
Myefox
Flosmall

Ulefone Gemini - Recensione completa dell'entry level dalla doppia fotocamera

Ulefone Gemini è uno smartphone che abbiamo testato a lungo perché, come abbiamo visto anche al MWC 2017, l'interesse per un setup a doppia fotocamera è il nuovo trend del 2017. Vedere poi adottare una tale soluzione in uno smartphone entry-level dal costo inferiore ai 150€ sembra davvero una soluzione appetibile. Come si comporta però lo smartphone in generale, e la doppia fotocamera vale il prezzo dell'acquisto? Scopriamolo insieme nella recensione completa.

 VIDEO RECENSIONE  

 CONFEZIONE E ACCESSORI
Confezione molto curata da parte di Ulefone: bella da vedere, abbastanza compatta e con tanti riferimenti al valore aggiunto di questo smartphone, ovvero la doppia fotocamera. La scatola bianca è piacevole da toccare, prima di aprirla e trovare il contenuto abbastanza completo. Troviamo infatti il caricatore 5V/1.5A, il cavo di collegamento micro-USB, una cover protettiva in TPU trasparente, una pellicola protettiva, la spilletta per tirar fuori il carrellino per la doppia SIM e la manualistica necessaria. 

 DESIGN E MATERIALI 
Il design di questo Ulefone Gemini è davvero bello, colpendo positivamente l'acquirente: sul lato frontale le linee del vetro 2.5D e il tasto fisico con lettore d'impronte incorporato incorniciano un telefono che a primo impatto dà l'impressione di appartenere a tutta un'altra fascia di prezzo. Il retro e il frame sono lavorati in metallo con lavorazione CNC, tranne per le bande di plastica sul lato superiore ed inferiore che consentono una migliore ricezione delle antenne. Sul retro il design a doppia fotocamera posto verticalmente dona una simmetria piacevole da guardare. Nell'utilizzo quotidiano però non è tutto rose e fiori.

Il tasto power e il bilanciere per il volume è posizionato sul lato sinistro, e fin qui tutto normale. Il problema è che sul lato destro c'è un pulsante dedicato allo scatto con la fotocamera, stile Sony Xperia. Vi troverete più di una volta a premere questo tasto per sbloccare il telefono, che risulta totalmente inutile per scattare foto in quanto la posizione non garantisce una presa salda sul telefono mentre si è in fase di scatto. Apprezziamo l'idea ma la realizzazione lascia fortemente a desiderare. Inoltre sebbene i materiali utilizzati siano pregiati, la costruzione non è al top: le bande di plastica non sono posizionate perfettamente a filo con la scocca, restituendo un gioco fastidioso sia al tatto che alla vista.

 HARDWARE 
Ecco in breve le caratteristiche del Ulefone Gemini

DISPLAY: 5.5 Pollici  FHD 1920x1080
CPU: MediaTek MT6737T Quad-Core @ 1.5GHz
RAM:  3 Gb
STORAGE: 32 Gb
SIM: Micro + Nano/microSD
FOTOCAMERE: 16 (+5MP profondità di campo) megapixel + 8 megapixel (interpolate da 13 Megapixel + 5 Megapixel)
DIMENSIONI:  151 x 76 x 8,45 mm
PESO:  182 grammi
BATTERIA: 3250 mAh
OS: Android 6.0
Altro
- Lettore impronte
- Radio FM


Presente tra i sensori il giroscopio e la bussola 

 RETE E TELEFONIA 

I 2 slot possono ospitare 2 SIM in formato MICRO + NANO o alternativamente una MICRO SIM ed una Micro SD:
E' presente la banda B20 per quanto riguarda il 4G, ma solo una SIM sfrutta la tecnologia 3G/4G. La ricezione è sempre buona, telefonicamente parlando, anche se con la rete dati qualche tentennamento si ha. Male per la velocità massima anche in campo aperto ed in 4G: con Speedtest non siamo riusciti ad andare oltre i 10Mb/s in upload ed in download.

Screenshot_20170315-203627.png

Nella norma invece le prestazioni per il Wi-Fi, anche con il raggio di ricezione ci siamo, è anche dual band. La ricezione audio è più che buona, il nostro interlocutore ci sente sempre in maniera limpida: poco potente invece sia la capsula auricolare che lo speaker utilizzato per il vivavoce, che restituiscono un suono ovattato e privo di bassi.

 SCHERMO 
Lo schermo è un 5.5 pollici di bassa qualità dai colori slavati e tendenti fortemente all'azzurro. Anche gli angoli di visualizzazione sono imbarazzanti, basta virare poco per guardare i colori, soprattutto il nero, tendere al grigio topo.
Il touch è a 2 tocchi, e mostra i suoi limiti specialmente in fase di scrittura veloce su tastiera.  

 SOFTWARE 
La ROM dell'Ulefone Gemini è la stock di MediaTek basata su Android 6.0 con l'aggiunta di qualche applicazione gradita, come la radio FM ed un'app per cambiare tema allo smartphone. Il resto è Android Stock, mentre il launcher è personalizzato da Ulefone ma non mi è davvero piaciuto. E' un launcher senza drawer in cui tutte le icone sono a schermo, come potete vedere nelle immagini. Nella recensione potete vedere come stia utilizzando il launcher Evie dato che sicuramente lo utilizzerete con un launcher di terze parti.

Ottimo il tentativo di utilizzare il sensore d'impronte (che è un tasto fisico) per poter sostituire la barra di navigazione. All'interno del menù Impostazioni troviamo infatti due menù per utilizzare gestures intelligenti. Uno lo troviamo nel sottomenù Fingerprint (la traduzione lascia un pò a desiderare anche impostando l'italiano, NdR), mentre l'altro è nella barra "Assistente intelligente". Possiamo decidere di rimuovere completamente la barra di navigazione ed uitilizzare il solo tasto centrale. Con un tocco leggero possiamo tornare indietro nei menù e nelle applicazioni, premendo a fondo ritornare alla Home mentre con una pressione prolungata si accede al Multitasking. 

Per il resto il MediaTek 6737T e i 3GB di RAM riescono a far girare tutta l'interfaccia egregiamente. Qualche lag ed impuntamento sono presenti, ma parliamo di un dispositivo entry-level e quindi qualche incertezza possiamo abbonargliela. Nonostante siano installate quasi 100 applicazioni il processore si dimostra all'altezza della gestione dei vari task e cambi di app, restituendo un'esperienza utente tutto sommato piacevole. Qualche volta ci pensa un pò sù e si prende i suoi tempi, ma succede solo di rado quando effettuiamo passaggi rapidi tra app pesanti, magari sotto rete 4G.

Lo smartphone ha la tendenza a scaldare se posto sotto sforzo, anche se non raggiunge temperature preoccupanti.

 LETTORE IMPRONTE 
Lettore delle impronte che funziona bene, con uno sblocco che avviene 8 volte su 10. Bello il suono del click fisico quando viene premuto a fondo, unico modo per sbloccare il dispositivo a display spento.

 FOTOCAMERA 

Quello che dovrebbe essere il punto di forza di questo Ulefone Gemini è in realtà il suo vero tallone d'Achille. La fotocamera con un doppio sensore è una vera e propria presa per i fondelli.
Le prestazioni fotografiche sono totalmente insufficienti, sia utilizzando una sola fotocamera che entrambe. L'app fotocamera si chiama SLR Camera, ad indicare le potenzialità del comparto fotografico, ma a noi ha strappato più un sorriso che stupore.

L'interfaccia almeno non è la solita MediaTek, ma sembra più iOS-eggiante. Per poter utilizzare la doppia fotocamera dovrete andare nella funzione SLR e da lì potete andare a modificare l'apertura della seconda fotocamera in maniera tale da poter avere un ottimo effetto Bokeh. Questo in teoria.
In pratica quello che lo smartphone fa è semplicemente andare a dipingere un alone sfocato nei dintorni del soggetto che scegliamo di mettere a fuoco. Siamo lontani anni luci da un vero effetto Bokeh ottenibile con una reflex, dato che qui parliamo di un algoritmo software che restituisce risultati mediocri. Il comparto fotografico si compone di una fotocamera da 13 Megapixel (interpolata via software a 16 Megapixel) ed un sensore da 5 Megapixel (la seconda fotocamera). 

Quello che la seconda fotocamera dovrebbe restituire sono informazioni dettagliate circa la profondità di campo, donando alle nostre foto effetti particolari, come appunto l'effetto Bokeh. Purtroppo le foto sono mediocri anche utilizzando i classici scatti con o senza HDR: sufficienti in condizioni di buona luce e all'aperto, ma con condizioni meno che ottimali compaiono subito tanto rumore digitale e perdita di definizione. 

 GPS 
GPS che fixa in 10 secondi, non abbiamo riscontrato problemi durante la navigazione con Google Maps. C'è anche la presenza della bussola tra i sensori.

  BATTERIA 

Batteria da 3250 mAh davvero deludente per questo Ulefone Gemini. Con l'uso di tutti i giorni, non stress, si riesce a coprire a malapena la giornata fino al pomeriggio, consentendo di andare dalle 8.00 alle 18:00. Un risultato frutto sia della tendenza del MediaTek 6737T a scaldare durante l'utilizzo multitasking, ma anche di un'errata ottimizzazione software: è presente il classico bug dell'utilizzo Wi-Fi smodato, e non abbiamo ricevuto aggiornamenti in 3 settimane di utilizzo. Possiamo solo sperare che questo drain venga corretto con i futuri aggiornamenti

Non parliamo poi della ricarica. Ci vogliono circa 3 ore e mezza per potere ricaricare completamente lo smartphone (tenendolo acceso, NdR).

  BENCHMARK 
Il valore ottenuto con Antutu di Ulefone Gemini è di  55256 punti.

 Screenshot_20170316-103818.png

 IN BREVE 

Ulefone Gemini è uno smartphone che punta in alto ma che tra le nostre mani è risultato un vero e proprio flop. Belli i materiali con cui è costruito, con il design davvero piacevole da guardare e al tatto. Poi però devi scontrarti con una fotocamera mediocre ed un doppio sensore fasullo, una batteria insufficiente per arrivare alla fine della giornata ed un comparto software non ottimizzato.

Un vero peccato perché al Mobile World Congress allo stand Ulefone abbiamo potuto testare Ulefone Gemini Pro che invece nel comparto fotografico ci è sembrato davvero molto interessante. Questo fratello minore non riesce a regalare emozioni, per la fascia di prezzo in cui si colloca non ci soddisfa sotto alcun lato se non per la ricezione e il design.

logo ok logo ko

- Ricezione
- Poche personalizzazioni
- Design e materiali
- Processore adeguato

- Qualità costruttiva
- Batteria insufficiente
- Doppia fotocamera "finta"
- Comparto fotografico mediocre
- Led di notifica assente
- Caricabatterie lento

 

E' possibile acquistare Ulefone Gemini da Gearbest al prezzo di circa 120€:

Nome  Prezzo   Link al
negozio

id555174.jpg

Ulefone Gemini
3Gb + 32Gb

120

 

gear-best-logo.png 

 SCHEDA TECNICA 

 

Specifiche   
Modello
Ulefone Gemini
Sistema Operativo
Android 6.0
Frequenza
Quad Core
CPU
MediaTek MT6737T
Frequenza CPU
1-5 GHz
Tipo
Android Phone, 3G Smartphone, 4G Smartphone
Schermo   
Display
5.5 Pollici
Tipologia Display
Capacitivo
Multi-touch
Multi-touch
Risoluzione
1920*1080
Memoria   
RAM
3GB
ROM
32GB
Scheda Di Memoria
Micro SD
MicroSD Espansione Massima
128GB
Camera   
Fotocamera Frontale
8 MP
Fotocamera Posteriore
16 MP
Flash
Auto-Focus
Scatti Continui
Registrazione Video
Communicazione   
WIFI
GPS
Sì, Interno GPS
Bluetooth
Bluetooth 4.0
Rete Frequenze
WCDMA 850/900/1900/2100MHz
FDD-LTE B1/B3/B5/B7
GSM 850/900/1800/1900MHz
Funzioni   
G-sensor
Sensore Di Distanza
Sensore Di Luce
NFC
No
OTG
Riproduzione Audio
MP3/ACC/ACC+/WAV/AMR
Riproduzione Video
MP4/3GP/MPEG-4 Ecc.
Wireless AP
Google Play Mall Built-in
Identificazione Delle Impronte Digitali
LED Notificazione
No
Altri   
Rete
Dual SIM 
SIM
Micro e NANO SIM
Batteria Capacità (Typ.)
3250 mAh
Batteria Capacità (Min)
3200 mAh
Tipo Della Batteria
Non Rimovibile
Auricolari
3.5mm
Connettività
Micro USB
Accessori
Spillo Per Rimuovere La Sim, Caricabatteria*1, Cavo, Manuale, Cover TPU, Pellicola

 

Stampa Email

Cinafoniaci
"I veri Cinafoniaci sono quelli che non si fermano ai prodotti che ci vengono imposti dal mercato e dai media convenzionali ma si documentano e cercano tutte le informazioni per riuscire ad avere la migliore tecnologia al prezzo più conveniente."

Seguici su

FacebookoffFacebookoff
TwitteroffTwitteroff
TelegramoffTelegramoff
YoutubeoffYoutubeoff
Pubblicita

Vuoi pubblicizzare un prodotto, uno smartphone, un tablet sul nostro sito? Compila il Form

Contact Us

If you are an online shop and you want advertise your website and your products on our pages please Fill the Form

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti e offerte!

Copyright © 2017 Cinafoniaci.com - Notizie Offerte e Recensioni dal mondo degli smartphone Cinesi
Powered by Monkeyhub.org

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Privacy Policy