LG Nexus 5x - La recensione Completa

Scritto da Giuseppe.

Il fratello più piccolo del Nexus 6P ha una grande eredità da portare avanti, quella lasciata dal Nexus 5, un dispositivo che grazie al rapporto qualità/prezzo e alla sua granitica costruzione ha fatto breccia nel cuore di molti utenti, sia che fossero appassionati di modding sia che avessero bisogno solo di un terminale affidabile, ben bilanciato e dalle ottime prestazioni. Il Nexus 5x si dimostra un degno successore, ma alcune pecche penalizzano sicuramente il prodotto, che viene proposto ufficialmente sul Google Store ad un prezzo davvero troppo eccessivo. Lo street price in questo caso ci viene in aiuto e proprio in questi giorni è possibile trovarlo alla cifra di 209 Euro

 CONFEZIONE E ACCESSORI 

Il packaging di Google è sempre molto curato nei dettagli per quanto riguarda il packaging, meno cura è stata rivolta al contenuto della confezione, che definire scarna è appropriato: a corredo del nostro terminale troviamo infatti il caricabatterie 5v/3A con la ricarica rapida, il cavo USB  Type C – Type C (quindi non potrete utilizzarlo per collegarlo al vostro pc o ad altri caricabatterie) e la spilla per rimuovere il carrellino per la Nano Sim. Presente anche un codice per usufruire di Google Play Music per 90 giorni all’interno della confezione, oltre che la manualistica.

 DESIGN E MATERIALI 

Il Nexus 5x non è uno smartphone dai materiali pregiati: tutto il telefono è in plastica, anche se specialmente la cover restituisce una sensazione tattile davvero piacevole, poco scivolosa. La scocca è in policarbonato, non removibile, quindi non c’è possibilità di rimuovere la batteria. Anche se prodotto da LG troviamo una disposizione dei tasti classica: lato destro bilanciere del volume e accensione, lato sinistro il carrellino per inserire la Nano Sim; nella parte superiore troviamo solo il forellino per il secondo microfono, mentre nella parte inferiore la porta USB Type C e accanto il microfono principale e il jack per le cuffie da 3.5mm. Nella parte frontale troviamo la fotocamera , capsula auricolare e sensore di prossimità e luminosità posti nella parte superiore, nella parte inferiore invece c’è solo l’altoparlante di sistema, non sono presenti tasti fisici o capacitivi; è presente il led di notifica incastonato all’interno della ghiera dell’altoparlante. Sulla scocca troviamo invece la fotocamera con una disposizione asimmetrica degli elementi a L, con l’autofocus laser e il doppio flash led posti a sinistra e il sensore di impronte Nexus Imprint in basso.

View the embedded image gallery online at:
http://www.cinafoniaci.com/smartphones/recensioni-hexa-core/nexus-5x?tmpl=component&print=1&layout=default&page=#sigFreeIdc3bf3ea3b7

 HARDWARE 

Ecco in breve le caratteristiche dell’LG Nexus 5x:

-DISPLAY: 5,2” FHD (423 PPI)
-CPU: Snapdragon 808 (2xCortexA57, 4xCortexA53)
-RAM:  2 GB
-STORAGE: 16/32 GB (non espandibile)
-FOTOCAMERE: 12.3 megapixel (f2/0 - AF Laser - 
1.55µm pixels) + 5 megapixel (f2/0)
-DIMENSIONI: 147 x 72.6 x 7.9 mm
-PESO:  136 grammi
-BATTERIA: 2700 mAh
-OS: Android 6.0 (Stock)
-ALTRO:  lettore d’impronte, USB Type C

 RETI E TELEFONIA 

La ricezione è buona anche al chiuso, con una qualità in chiamata forse un pelino al di sopra della media. Veloce la connessione in 3G ma soprattutto in 4G grazie al modem LTE Cat.6 che permette download fino a 300mbps e upload fino a 50mbps. Buona la connessione con il wifi, senza infamia e senza lode, supporta anche le nuove reti 802.11.ac

 SCHERMO 

Il pannello montato sul Nexus 5x è un LCD IPS con diagonale di 5,2” e risoluzione 1.920x1080 pixels, 423 ppi di densità. Lo schermo è di ottima qualità sebbene non sia il migliore della sua categoria. Luminoso anche sotto il sole, ma il sensore di luminosità è un po’ pigro quando passiamo rapidamente da ambienti molto luminosi ad ambienti poco illuminati.

 SOFTWARE 

Il Nexus 5x ha la rom stock di Android Marshmallow e ha dalla sua la tempestività degli aggiornamenti e le possibilità di modding del dispositivo, praticamente infinite grazie al supporto di una community di sviluppatori molto attiva nei confronti di ogni dispositivo Nexus. Non sono presenti ottimizzazioni da parte dell’operatore, smart gesture o altre personalizzazioni, se escludiamo l’Ambient Display. Un software “nudo e crudo” che o si apprezza per la sua semplicità, pulizia e la dotazione minima di feature a cui poi sopperire attraverso il modding; oppure lo si odia per le opzioni limitate di personalizzazione e smart feature a cui (fortunatamente) tanti produttori ci abituano.

 FOTOCAMERA 

Uno dei punti di forza di questo dispositivo. La fotocamera è una delle migliori nel panorama Android, specialmente per quanto riguarda la cattura di immagini in ambienti scarsamente illuminati. Di contro il software per il controllo della fotocamera è quello stock che fornisce Google, che non riesce ad esprimere a pieno la potenza del sensore e che presenta poche opzioni per scatti e riprese video, nel puro stile minimalista di Google. 

View the embedded image gallery online at:
http://www.cinafoniaci.com/smartphones/recensioni-hexa-core/nexus-5x?tmpl=component&print=1&layout=default&page=#sigFreeId97b0a1a180

 GPS 

Veloce nel fare il fix, nessun problema da riscontrare qui. Veloce e preciso, non da problemi durante la navigazione.

 BATTERIA 

L a batteria da 2700 mAh non vi farà gridare al miracolo per quanto riguarda l’autonomia: se comincerete ad utilizzare il Nexus 5x per lunghe sessioni di gioco o di navigazione in auto vedrete la batteria scendere in fretta. La mia giornata tipica comprende :

- 3/3:30 ore di schermo con connessione misto Wifi e 4G,

- utilizzo social (Whatsapp, Telegram, FB, Gestore pagine) e  browsing web

- 2 caselle di posta in push

 - Wifi e BT sempre attivi (con un wearable connesso)

 -  30/50 minuti di chiamate

- Google Now, luminosità adattativa, Display Ambient, Led notifica, scansione reti wifi per fix posizione

Nell’arco di 16 ore torno a casa con una percentuale di batteria residua del 15-20%.

 BENCHMARK 

Antutu registra un risultato di oltre 50000 punti, sebbene dallo Snapdragon 808 ci saremmo aspettati di più.

 IN BREVE 

logo ok logo ko

- Fotocamera

- Modding 

- Rom Stock

- Sensore d'impronte

- Batteria

- Multitasking

- Assenza gestures

- Memoria non espandibile


 VIDEO 

 DOVE COMPRARE 

E’ possibile acquistare l’LG Nexus 5x su Amazon a questo link:

amazon

In alternativa potete controllare anche l sito de Gli Stockisti

 

Pubblicato in Hexa core

Stampa