Amazon
Gearbest
Honorbuy
Flosmall
Myefox
Geekmall

BQ Aquaris X - Il medio gamma che STUPISCE - Recensione

BQ Aquaris X recensione

BQ Aquaris X è uno smartphone di fascia media ma Premium, sia nell’anima che nel corpo. Scopriamo insieme questo telefono Android dotato di un bilanciato equilibrio di specifiche, design e ottimizzazione software: il tutto senza dimenticare il valore etico dell’azienda che sta alle spalle.

 

VIDEO RECENSIONE

CONFEZIONE E ACCESSORI

Abbiamo ricevuto un sample da testare sprovvisto della confezione di vendita, ma dalle altre recensioni apprendiamo che al suo interno è presente il telefono (ovviamente, NdR), un caricatore rapido che supporta il QuickCharge 3.0 con uscita fino a 12V/1.5A, cavo USB Type-C e la documentazione necessaria.

DESIGN E MATERIALI

Ottima scelta dei materiali per questo Aquaris X. La versione in prova è quella nella colorazione Bianco/Rosa Perla, molto “iPhonesca” come mix di colori ma molto azzeccato e che strizza l’occhio al pubblico femminile.

Back cover in policarbonato, frame laterale in metallo, nella nostra versione con un colore Gold Rose che dona eleganza e una linea sinuosa. C’è cura in ogni dettaglio, a partire dal logo “bq” serigrafato sul retro, o la disposizione degli elementi della fotocamera in verticale sulla back cover.

Il frame laterale è interrotto da inserti in plastica per consentire alle antenne una ricezione migliore, mentre il sensore d’impronte è incassato, consentendo di trovarlo facilmente e posto in posizione ergonomica: tra l’altro sblocca 10 volte su 10, sempre preciso ed affidabile. Il vetro 2.5D impreziosisce ulteriormente questo smartphone, e nella parte frontale nella cornice in basso troviamo anche tre tasti capacitivi, purtroppo non retroilluminati.

HARDWARE

Ecco in breve le caratteristiche del BQ Aquaris X:

- DISPLAY: 5.2 Pollici FHD 1920x1080 IPS

- CPU: Snapdragon 626 @2.2 GHz

- RAM: 3GB LPDDR3

- STORAGE: 32 GB espandibile tramite micro SD (slot condiviso con la seconda SIM)

- SIM: NANO + NANO

- FOTOCAMERE: Sony IMX298 da 16 Megapixel apertura f/2.0 con PDAF e doppio flash LED DUAL TONE; frontale Samsung S5K4H8YX da 8 Megapixel con flash LED

- DIMENSIONI: 72.7 x 146.5 x 7.9 millimetri

- PESO: 153 grammi

- BATTERIA: 3100 mAh con QuickCharge 3.0

- OS: Android 7.1.1 Nougat

- Altro: Lettore impronte posteriore, WiFi dual band, Bluetooth 4.2, Glonass/GPS/Galileo, USB, LED notifica RGB, Type-C, jack audio

- Valori SAR: 0.428 W/kg per la testa, 1.36 W/kg per il corpo

Dotazione di sensori più che completa: accelerometro, bussola, prossimità, luminosità, giroscopio e magnetico.

RETE, TELEFONIA E CONNETTIVITA’

Comparto telefonica davvero ottimo: capsula auricolare dal suono cristallino, speaker vivavoce abbastanza potente e dall’ottimo timbro, seppur manca un pò di bassi, doppio microfono per la soppressione dei rumori e ricezione davvero buona. C’è la banda 20 (800 MHz) e il supporto dual SIM (in formato nano+nano).

BQ Aquaris X Benchmark GPSBQ Aquaris X Benchmark Network

Bluetooth 4.2 che funziona bene, così come l’NFC con cui possiamo accoppiare velocemente dispositivi o effettuare pagamenti contactless. Buona la ricezione del segnale Wi-Fi. Il GPS può essere usato in tutto il mondo grazie al supporto alle reti GPS/GLONASS e GALILEO, ed il fix del segnale è rapido e preciso.

SCHERMO

Pannello da 5.2 pollici con ottimi angoli di visuale: i neri sono nella media da IPS, e i colori tendenti all’azzurrino, ma in compenso il display è davvero molto luminoso. Con la luminosità adattiva attiva la luminosità massima viene abbassata, ma solo sotto la luce diretta del sole risulta essere un problema. Il touch è 10 tocchi e non perde un colpo.

SOFTWARE

La ROM è basata su Android 7.1.1 stock ed è priva di qualsiasi bloatware. BQ ha optato per un software leggero, con il launcher stock di Google, equipaggiando il suo smartphone di poche app proprietarie, come la fotocamera e il supporto BQ Plus. Il resto delle app sono quelle standard di Google. L’ottimizzazione software da parte di BQ è eccellente: non c’è mai un’incertezza o un impuntamento, l’interfaccia è molto fluida e anche con installate tante app e lavorando in multitasking lo smartphone si comporta ottimamente per avere hardware da medio-gamma.

Tra le funzioni non standard presenti nel menù impostazioni troviamo Ambient Display, che accende il dispositivo all’arrivo di una notifica. L’Ambient Display può attivarsi anche quando solleviamo il telefono, ma è un pò pigro e si fa prima a sbloccare lo smartphone. Possiamo impostare direttamente dal menù il colore preferito per le nostre notifiche che verrà mostrato dal LED, così come attivare automaticamente la modalità notturna, che applica un filtro che blocca la luce blu per permetterci di non sforzare troppo la vista in condizioni di scarsa luminosità. 

I pulsanti di navigazione virtuali sono attivabili a piacimento, ma non è necessario grazie ai tasti capacitivi. C’è anche il Double Tap to Wake e Double Tap to Sleep se tappiamo in una parte vuota dello schermo!

Va fatta una menzione speciale per BQ per la loro filosofia unica. Nella loro vision la trasparenza e l’accesso alla tecnologia sono aspetti fondamentali dell’azienda: ecco perché i dispositivi BQ sono in generale ottimi per chi è appassionato di modding. La loro pagina su GitHub è sempre costantemente aggiornata con i kernel dei propri dispositivi così ognuno può “cucinarsi” le proprie ROM. Molti dispositivi sono anche supportati ufficialmente da Lineage OS , anche se al momento Aquaris X non è tra questi.

LETTORE IMPRONTE

Affidabile e preciso, il sensore d’impronte è posto sul retro in una posizione comoda ed è incassato per permettere di riconoscerlo facilmente rispetto alla scocca. Sblocca il telefono 10 volte su 10 ma non è velocissimo..

FOTOCAMERA

Ottima scelta da parte di BQ per il comparto fotografico. Il sensore principale è lo stesso utilizzato da LG G5, capace di sfornare ottimi scatti in tutte le condizioni di luminosità, specialmente utilizzando la modalità HDR/HDR+. Forse a volte l’elaborazione software esagera la scena, e il range dinamico non è catturato alla perfezione, ma per un prodotto di fascia media i risultati sono più che buoni in qualunque condizione.

Il doppio flash LED dual-tone aiuta in ambienti poco illuminati, dove la qualità generale cala, ma non troppo. Utile anche il flash frontale, per scattare selfie perfettamente illuminati anche di sera. Il software fotocamera è una delle due app proprietarie di BQ, ed è realizzata con estrema cura. Possiamo scattare foto in JPEG o DNG (RAW!), una possibilità che pochi smartphone, ad esclusione dei top di gamma, offrono. C’è una modalità Pro che consente di controllare apertura, tempo di scatto, ISO, luminosità e Focus a piacimento, oltre alle classiche modalità Panorama e Automatico.

Menzione speciale per video e Timelapse: la modalità Slow Motion è a 120 fps @720p, mentre possiamo registrare video Fast Motion fino a 4x. In definitiva una fotocamera che convince, superiore alla media dei dispositivi concorrenti in questa fascia.

BATTERIA

Autonomia in linea con il processore e l’ottimizzazione. Lo Snapdragon 626 è un pò più energivoro del fratello minore, lo Snapdragon 625. SI riesce comunque a chiudere ogni giornata tranquillamente, anche con un uso stress sempre in 4G. Tipicamente si chiude la sera con un 20% di batteria residua e 4 / 5 ore di schermo con utilizzo misto WiFi/4G. Due giorni sono possibili con un uso blando (max 2 ore/giorno).

BQ Aquaris X Benchmark BatteryBQ Aquaris X Benchmark Battery 1BQ Aquaris X Benchmark Battery 3

BENCHMARK

Su AnTuTu il punteggio registrato è di 66665 punti, mentre con GeekBench si registrano 925 punti in single-core e 4465 in multi-core. Il test delle memorie di AndroBench segnala delle memorie eMMC 5.1 abbastanza veloci.

BQ Aquaris X BenchmarkBQ Aquaris X Benchmark1BQ Aquaris X Benchmark3

GAMING

Aquaris X fa girare tutti i giochi in maniera fluida, anche se ci mettono qualche secondo in più ad aprirsi rispetto ai top di gamma. Real Racing 3, Riptide, Nova girano fluidi ed in modo impeccabile. Qualche calo di frame rate capita raramente, come in Galaxy of Fire 3, uno dei giochi 3D con la grafica più accattivante (e pesante) nel panorama Android. Non scalda molto anche dopo sessioni prolungate, pertanto è un ottimo dispositivo per il gaming.

SICUREZZA

Il telefono è stato scansionato con Malware Bytes e Trustlook Antivirus, che ha anche un modulo per rilevare nello specifico versioni malware di ADUPS. Entrambe le scansioni dello smartphone hanno dato esito negativo. Il monitoraggio delle connessioni tramite firewall non segnala nulla di preoccupante. Promosso a pieni voti sotto il profilo della sicurezza.

IN BREVE

 

logo okDESIGN
OTTIMIZZAZIONE2
FOTOCAMERA
logo ko

TASTI NON RETROILLUMINATI
CONFEZIONE SCARNA
CORNICI

Il BQ Aquaris X è un medio-gamma di fascia alta, uno smartphone assemblato e concepito in maniera ineccepibile, con davvero pochi punti deboli. Se dobbiamo trovargli dei difetti possiamo annoverare i tasti non retroilluminati, una piccolo cornice tra display e bordi che risulta lievemente anti-estetica e la cover in policarbonato che restituisce un buon feeling tra le mani ma poteva essere realizzata anche meglio.

Alla fine però queste sono pippe da recensore: la verità è che questo BQ Aquaris X mi è piaciuto davvero tanto, e dopo averlo provato sono sempre più perplesso nel trovare un senso a dispositivi top di gamma che costano 3 o 4 volte questo smartphone, specialmente se consideriamo che il fratello , l’Aquaris X Pro, monta lo stesso sensore fotografico del Galaxy S7 e sforna immagini davvero eccezionali, il tutto per circa 50 Euro di differenza rispetto a questo telefono.  Con il Black Friday in arrivo BQ attiverà sconti importanti sui propri smartphone a partire dal 20 Novembre, per cui se vi interessa non perdete l’occasione di farlo vostro.

Ammetto che sono tentato di dar via il mio OnePlus 5 per questo BQ Aquaris X, specialmente per le dimensioni più ridotte che lo rendono un dispositivo meno pachidermico nelle mie tasche. In conclusione uno smartphone equilibrato sotto ogni punto di vista, con un design elegante e sobrio ed una ottimizzazione software che pochi smartphone possono vantare: brava BQ!

 DOVE COMPRARE

BQ Aquaris X può essere acquistato su Amazon o sullo store ufficiale di BQ. Nei prossimi mesi potremo acquistarlo, in Italia, anche nei punti vendita delle grandi catene informatiche.

Stampa Email

Cinafoniaci
"I veri Cinafoniaci sono quelli che non si fermano ai prodotti che ci vengono imposti dal mercato e dai media convenzionali ma si documentano e cercano tutte le informazioni per riuscire ad avere la migliore tecnologia al prezzo più conveniente."

Seguici su

FacebookoffFacebookoff
TwitteroffTwitteroff
TelegramoffTelegramoff
YoutubeoffYoutubeoff
Pubblicita

Vuoi pubblicizzare un prodotto, uno smartphone, un tablet sul nostro sito? Compila il Form

Contact Us

If you are an online shop and you want advertise your website and your products on our pages please Fill the Form

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti e offerte!

Copyright © 2017 Cinafoniaci.com - Notizie Offerte e Recensioni dal mondo degli smartphone Cinesi
Powered by Monkeyhub.org

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Privacy Policy