Amazon
Gearbest
Honorbuy
Flosmall
Myefox
Geekmall
  • News
  • Il fondatore di LeEco aggiunto alla lista nera dei creditori: milioni di dollari di debiti insoluti

Il fondatore di LeEco aggiunto alla lista nera dei creditori: milioni di dollari di debiti insoluti

Il fondatore di LeEco aggiunto alla lista nera dei creditori

Il fondatore di LeEco, Jia Yueting, non naviga in buone acque: da uno degli uomini più influenti e innovativi della terra del Sol Levante è finito dritto nella blacklist online dei creditori insoluti in Cina. Il motivo sarebbe da ritrovarsi nel debito insoluto di 71 milioni di dollari che Jia Yueting detiene personalmente con la Ping An Securities Group. Una cifra considerevole, ma che impallidisce rispetto alla lunga lista di debiti che la sua azienda, LeEco (prima conosciuta come LeTV), ha accumulato negli ultimi due anni. Sebbene l'ex CEO e fondatore di LeEco sia stato inserito in questa speciale lista nera (disponibile online, e quindi sotto gli occhi di tutti, NdR), non ci saranno ripercussioni per l'azienda.

Le vere ripercussioni saranno sulla sua immagine pubblica: Jia Yueting potrebbe vedersi negati privilegi come l'acquisto di biglietti su treni ad alta velocità e posti in business class in aereo, così come l'accesso a posti esclusivi come Hotel di lusso, Golf Club  e Resorts. Non si può neanche dire che la situazione sia temporanea: LeEco versa da tempo al centro di una bufera mediatica e finanziaria, la conseguenza di una espansione troppo aggressiva del suo core business senza aver prima consolidato le sue principali fonti di introito.

Con un servizio molto simile a Netflix di streaming on-demand, e l'apprezzamento generale del pubblico per gli smartphone che anche alle nostre latitutidini si sono fatti conoscere per l'altissimo rapporto qualità/prezzo, LeEco e il suo fondatore hanno apertamente sfidato Apple e Tesla per il controllo del mercato smartphone/entertainment e automotive. Purtroppo non è andata esattamente secondo i piani.
LeEco ha effettuato un grande lancio in America con l'obbiettivo di realizzare in tempi brevi la prima auto a guida completamente autonoma, investendo miliardi di dollari nella sua startup Faraday Future. Purtroppo la spesa ha raggiunto presto cifre insostenibili con il suo modello di business, anche considerando che l'unico settore in attivo è rimasto quello del servizio di streaming online.

L'inserimento di Jia Yueting nella blacklist è solo l'ennesimo tassello di un puzzle che sembra rivelare sempre più l'imminente fallimento di LeEco: la sezione smartphone non produce un nuovo dispositivo da mesi, la Faraday Future è completamente bloccata e l'azienda è sommersa da debiti per miliardi di dollari da partner logistici, case pubblicitarie e fornitori. 

Stampa Email

Cinafoniaci
"I veri Cinafoniaci sono quelli che non si fermano ai prodotti che ci vengono imposti dal mercato e dai media convenzionali ma si documentano e cercano tutte le informazioni per riuscire ad avere la migliore tecnologia al prezzo più conveniente."

Seguici su

FacebookoffFacebookoff
TwitteroffTwitteroff
TelegramoffTelegramoff
YoutubeoffYoutubeoff
Pubblicita

Vuoi pubblicizzare un prodotto, uno smartphone, un tablet sul nostro sito? Compila il Form

Contact Us

If you are an online shop and you want advertise your website and your products on our pages please Fill the Form

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti e offerte!

Copyright © 2017 Cinafoniaci.com - Notizie Offerte e Recensioni dal mondo degli smartphone Cinesi
Powered by Monkeyhub.org

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Privacy Policy