Guida: impostare la lingua italiana tramite MoreLocale2 senza i diritti di Root

Scritto da Andrea.

View Comments

MoreLocale2 è un'app presente sul Google Play Store che permette di selezionare lingue non ufficialmente presenti in uno smartphone. Questo non permette ovviamente di avere una ROM tradotta nella lingua selezionata ma di rendere, nel nostro caso in italiano, tutte le app installate dal market, compreso il Google Play Store stesso, Whatsapp, Gmail ecc. E seguendo la nostra guida è possibile farlo anche senza i diritti di root, cosa che risulta indispensabile in smartphone come ad esempio il Meizu Metal. Vediamo come fare!

  

Ecco i passi necessari per poter abilitare l'italiano con l'app morelocale2 senza avere i diritti di root:

 

1) Installare l'app Morelocale2 dal Google Play Store: Morelocale2

2) Abilitare la modalità USB Debugging sul proprio smartphone dal menù "Developer Options" (se tale menù non è presente, andare nelle informzioni del dispositivo e cliccare 7 volte su "Build Number"). Tale menù nella Flyme 5 è sotto il menù Accessibility:

S51118 231914
3) Collegare lo smartphone al PC e se non avete i drivers ADB installateli scaricandoli da qui: adbdriver.zip
4) Installare "Minimal ADB and Fastboot" da questo link: Minimal ADB 1.3.1
5) Aprire "Minimal ADB and Fastboot" e digitare:

 

                  adb devices
 

6) Concedere i permessi cliccando la finestra che apparirà sullo schermo dello smartphone (cliccando la spunta su "Always allow from this computer")
allow debuggning

7) Digitare:

adb shell

 

7) Al prompt $ digitare:
pm grant jp.co.c_lis.ccl.morelocale android.permission.CHANGE_CONFIGURATION

adb shell 

 

Aprire Morelocale 2 (impostazioni internazionali) e selezionare l'italiano!

S51118 231735

Pubblicato in Guide e Tutorial

Stampa